MTM n°16
MEDICAL TEAM MAGAZINE
Anno 6 - Numero 1 - dic/mar 2007
Comune
 





Anno 6 - Numero 1
dic/mar 2007

 




Comune di Roma - UnitÓ mobile di assistenza al cittadino

a cura della redazione

mobilitÓL’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Roma e la Croce Rossa italiana hanno istituito un servizio di assistenza a domicilio, svolto da operatori che hanno a disposizione un motorino per muoversi più agevolmente nel traffico romano. Il servizio è operativo esclusivamente all' interno del Gran Raccordo Anulare ed è gratuito per gli utenti. Possono usufruire del servizio: gli anziani, i malati cronici, i disabili, i soggetti temporaneamente inabili senza nucleo familiare o con familiari distanti dal proprio domicilio. I servizi offerti sono:

  • Acquisto e consegna a domicilio di medicinali e presidi sanitari

  • Comunicazioni e consegne urgenti al/dal medico di famiglia, acquisizione e consegna a domicilio di documenti, certificati, generi di prima necessità

  • Risoluzione di qualsiasi altra "emergenza" che richieda semplicemente la presenza al domicilio di una persona qualificata ed "amica"

  • Altre tipologie sono da valutare al momento della richiesta

L'utente che vuole usufruire del servizio può telefonare ai seguenti numeri: 0665743293 tutti i giorni dalle ore 8.00 alle ore 19.00 [esclusi il sabato pomeriggio e la domenica].


La richiesta di intervento può essere inoltrata:

  • Direttamente dall'utente;

  • Dal Servizio di Pronto Intervento Sociale del Comune;

  • Dagli uffici del Servizio sociale circoscrizionale;

  • Dalla Polizia Municipale;

  • Da strutture e componenti C.R.I. operanti nel settore.

Non è previsto che il personale addetto all'espletamento di questo servizio effettui attività continuativa di assistenza al malato o che venga utilizzato per il disbrigo delle faccende domestiche.
In caso di necessità, situazioni di rischio o pericolo immediato, il personale addetto alle Unità Mobili può richiedere attraverso la sala operativa, l'intervento delle Forze dell'Ordine, l'invio sul posto di un'ambulanza di soccorso, l'interessamento dei servizi sociali.